ARCAMONTANA

Vai ai contenuti

Menu principale:












VIVI CON NOI LA MAGIA DELLA NATURA !
_________________


















ARCA MONTANA
RIFUGIO E PUNTO DI RISTORO
IN PRATOMAGNO
_________________

Dal luogo in cui i sogni e la realtà si incontrano, è nato il nostro progetto.

A disposizione dei nostri ospiti abbiamo oltre alla ristorazione otto stanze attrezzate con bagno privato.










DINTORNI



Casentino
_______________________________________________________________

Il Casentino è una delle quattro vallate principali della provincia di Arezzo; situato a nord della provincia, si estende per una superficie di 826,49 km², e conta 48.870 abitanti. È la valle in cui scorre il primo tratto del fiume Arno, che nasce dal monte Falterona. APPROFONDISCI
Sentieri ed Escursioni
_______________________________________________________________

Sotto puoi scaricare le mappe PDF del Pratomagno e del sentiero dedicati ad Hinkler,
gentilmente offerte dal sito amico PRATOMAGNO.IT  dove potrai trovare altre preziosissme informazioni.

Flora e Fauna
_______________________________________________________________

Nel massiccio del Pratomagno oltre ad innumerevoli specie vegetali trovano casa anche specie animali, che fino a poco tempo fa sembravano destinate all' estinzione.
Tra questi appunto troviamo il lupo.
Il Pratomagno è una dorsale che si innalza tra il Valdarno superiore e il Casentino a nord-ovest della città di Arezzo; interessa l'omonima provincia e, in piccola parte, la porzione sud-orientale di quella di Firenze.
La vetta più alta del massiccio montuoso raggiunge quota 1592 metri s.l.m. ed è denominata Croce di Pratomagno; altre cime elevate sono Poggio Masserecci (1548 metri s.l.m.) e il Monte Secchieta (1449 metri s.l.m.) che divide la provincia di Arezzo da quella di Firenze.
La Croce del Pratomagno è un monumento che fu inaugurato il 2 settembre 1928: si tratta di una grande croce modulare in ferro che domina tutto il massiccio ed è visibile anche da grande distanza. Nel novembre 1966 a causa del maltempo crollò la parte alta che fu in seguito ricollocata nel 1969; il 27 luglio 2013 è stata fatta l'inaugurazione del nuovo restauro e della riqualificazione del luogo a cura del Servizio Edilizia della Provincia di Arezzo.
I territori comunali che si estendono sulle pendici del Pratomagno sono quelli di Montemignaio, Castel San Niccolò, Ortignano Raggiolo, Castel Focognano, Talla, Loro Ciuffenna, Castelfranco Piandiscò in provincia di Arezzo; Reggello, Pelago, Rufina e Londa in provincia di Firenze.
La dorsale è nettamente delimitata ad est, sud ed ovest dal fiume Arno.
Sulla cima del Pratomagno si schiantò il trasvolatore ed eroe della prima guerra mondiale australiano Herbert John Louis Hinkler durante un tentativo di viaggio dall'Inghilterra all'Australia. Una lapide commemorativa ricorda il tragico evento avvenuto probabilmente l'8 gennaio 1933.
Il versante ovest della montagna è particolarmente adatto al volo libero in parapendio e deltaplano, attività praticata nella zona sopra Reggello e Vallombrosa. Scendendo il versante est lungo la strada panoramica si accede alla vallata del Casentino. Il primo paese abitato che si incontra è l'antico borgo in pietra di Quota. Soprattutto d'estate, il Pratomagno è meta di cicloamatori ed escursionisti. Il Pratomagno è un luogo assai panoramico, soprattutto verso la direttrice sud-sud ovest; lo sguardo spazia infatti dall'Appennino Tosco-Emiliano fino al Monte Amiata e al Monte Cetona verso il Lazio, e fino alle vette che dividono l'Umbria dalle Marche (Monti Sibillini)
RIFUGIO
LE CAMERE
Abbiamo a disposizione  otto stanze attrezzate con bagno privato ed ingresso indipendente, per info e prenotazioni non esitate a contattarci.
CONTATTI & PRENOTAZIONI
RIFUGIO ARCA MONTANA LOCALITA'
MONTELORI  PRATOMAGNO
MAIL: arcamontana@gmail.com
TEL: 05751596790

SI RACCOMANDA SEMPRE RISCONTRO TELEFONICO ONDE EVITARE DISGUIDI




LOCATION

Torna ai contenuti | Torna al menu